Quanto risparmio usando i LED? | Mini-Guide all’acquisto dei LED

Quanto risparmio usando i LED? | Mini-Guide all’acquisto dei LED, Illuminotronica

Confessiamolo! Chi non ha mai pensato “Questi LED, ok faranno pure risparmiare, ma quanto mi costano!”. Soprattutto se siamo in un negozio di forniture elettriche e abbiamo acquistato più lampadine contemporaneamente…

E’ vero i LED costano molto, molto di più delle vecchie lampadine a incandescenza, ma il risparmio non è da poco! Sapete quantificarlo?

Oggi approfittiamo della nostra serie “Mini Guide per l’acquisto dei LED” per spiegarlo a chi non lo sa e per un ripassino a chi non lo ricorda esattamente.

 

Total Cost of Ownership

Per valutare economicamente una lampadina va misurato il  Total Cost of Ownership (TCO), ovvero l’insieme dato da:

  • il tempo di vita della lampadina
  • il costo della lampadina
  • la dissipazione totale

Partiamo per esempio da una lampadina a LED. Il tempo totale di vita di una lampadina a LED si aggira intorno alle 25.000 ore.

Ma cosa significa concretamente 25.000 ore? Se prendiamo il tempo di accensione media giornaliera – che per l’Italia è stimato in 3 ore – e dividiamo 25.000 ore per 3 otterremo 8.333, ovvero i giorni di durata. 8.333 giorni diviso i 365 giorni dell’anno, fa 22,8 anni.

Una lampada a LED ci durerà quindi per 22,8 anni. Non male, vero?

Per avere lo stesso tempo di durata con una lampadina CFL (lampada fluorescente compatta)che mediamente dura 8.000 ore, ne occorreranno almeno 3, per arrivare a un totale di 24.000 ore.

Le vecchie lampadine di una volta invece, ovvero quelle a incandescenza, duravano (quando ci andava bene!) tra le 1.000 e le 1.200 ore e pertanto, per arrivare alla stessa quantità di ore di vita di una lampadina a LED, ce ne vorranno circa 21.

Di conseguenza, stimando (approssimativamente) il prezzo di una vecchia lampadina a incandescenza circa 1 euro, per averne 21 e coprire il tempo di durata di una lampadina a LED spenderemo in totale 21 euro.

Una lampadina a LED costa al massimo 15 euro (nei grandi centri commerciali oggi possiamo trovarle anche per molto meno) e quindi abbiamo già risparmiato!

Riassumiamo in questa tabella:

Tabella 1

Risparmio sui consumi

Ma il costo della lampadina non è l’unico dato da tenere in considerazione quando si calcola il risparmio totale grazie ai LED.

Dobbiamo infatti calcolare anche quello che effettivamente consumiamo in energia elettrica.

Con le vecchie lampadine incandescenti se moltiplichiamo le nostre 25.000 ore di funzionamento per 60W otteniamo 1.500 Kilowattora.  Moltiplichiamo i 1.500KWh per il costo di circa 0,17€/KWh, e otterremo 255 euro di consumi. Se aggiungiamo anche il costo della lampadina otteniamo il Total Cost of Ownership, ovvero 276 euro.

Un risparmio notevole lo vediamo già con le lampadine CFL. Moltiplicando le 25.000 ore per 14W otteniamo 350 Kilowattora. Sempre ad un costo di 0,17€ /KWh, i 350KWh si traducono in una spesa di 59,5 euro. Aggiungendo poi le 3 lampadine ai consumi arriveremo a 64 euro di Total Cost of Ownership.

Infine, eccoci finalmente ai nostri LED. 25.000 ore moltiplicate per 9W risulteranno in 225 Kilowattora, quindi una spesa di euro 38,25. Aggiungendo i 15 della lampadina otterremo il Total Cost of Ownership, ovvero 53,25 euro.

Riassumiamo in questa tabella:

Tabella 2

E quindi?

Immaginiamo di avere 20 punti luce in totale. Con 20 lampadine a incandescenza per le 25.000 ore spenderemo circa 5.500 euro. Il costo si abbassa a 1.500 euro se usiamo le lampadine CFL e a 1.100 euro con i LED!

La differenza di spesa tra le lampadine a incandescenza e quelle a LED è di circa 4.500 euro!

Quindi smettiamola di lamentarci dei costi dei LED e cominciamo a risparmiare.

 

Tabella 3

 

Vieni a scoprire tutto sui LED a Illuminotronica! Dal 29 Novembre all’1 Dicembre 2018, l’appuntamento è alla fiera di Bologna!

Ti potrebbe interessare anche:

Watt e Lumen, Mini-Guide all’acquisto dei LED

Luce calda e fredda, Mini-Guide all’acquisto dei LED

Glossario sulle tecnologie LED e SSL